I diritti del lettore del mio blog

1. Il diritto di leggere i miei post
2. Il diritto di non leggere i miei post
3. Il diritto di rileggere i miei post
4. Il diritto di leggere a voce alta i miei post
5. Il diritto di leggere a voce bassa i miei post
6. Il diritto di divulgare il contenuto dei miei post
7. Il diritto a farvi gli affari miei
8. Il diritto di essere d'accordo con me
9. Il diritto di non essere d'accordo con me
10. Il diritto di stare zitti

(Tributo a D. Pennac)



lunedì 30 giugno 2008

Discriminiamoli tutti!

Alla parata del gay pride si può andare per tanti motivi.
Per sfilare e manifestare a favore dei diritti delle coppie gay; per chiedere di non discriminare gli omosessuali e di non considerare l'omosessualità come una malattia; per protestare contro uno stato che dovrebbe professarsi laico ma che più cattolico di cosi si muore; per aderire in generale alla causa di maggiori diritti per le coppie di fatto (di qualsiasi "genere" esse siano); per scattare delle belle foto; per ballare come matti per strada; per dire "io c'ero" se un giorno i diritti saranno davvero pari ed opportuni.
La Carfagna è stata certamente il leitmotiv di tutta la parata.
Tutti urlavamo alla sobrietà mentre perizomi, parrucconi e trucchi che colavano dal caldo la facevano da padrone.
Io ci credo davvero.
Io credo davvero che se manifestiamo, se portiamo tutto questo per strada, nelle piazze, qualcosa può cambiare.
Credo che attraverso la solidarietà anche io e il mio ragazzo potremmo avere la reversibilità della pensione o dare informazioni al medico del pronto soccorso perchè solo noi conosciamo il vero stato di salute l'uno dell'altro.
Perchè quando vedrete le immagini dell'album noterete certamente la bambina che salutava dalla macchina la parata.
Perchè magari quando sarà grande lei non discriminerà mai.

Ora, scusate i toni seri ma la faccenda ha diversi aspetti.
Quello che sicuramente preferiamo un po' tutti è quello goliardico!
Quindi, guardate un po' queste foto e divertitevi!

GayPrideBologna2008


2 commenti:

grillo ha detto...

sono stata davvero felice di vedervi sabato scorso!
E la foto della bimba è davvero stupenda!!!

:)
a presto elena \_/

La Papera Del Lago ha detto...

Ciao Elenina!
Non potevamo non esserci!
Era un nostro dovere partecipare ad una parata per cause così nobili, perchè più siamo e più urliamo forte, perchè lanciare messaggi di solidarietà anche da chi non è personalmente coinvolto è fare del bene.
Ripassa quando vuoi e...
Alla prossima parata!